16 febbraio 2014

Fieno canepinese "Fanelli" al ragù di salsiccia e macinato di maiale

Buona domenica! Quest'oggi abbiamo preparato una pasta tipica delle nostre zone, la Tuscia, e cioè il "fieno canepinese". E' una pasta all'uovo , tagliata finissima  e rigorosamente al coltello, da qui il nome "fieno". Come da tradizione l'abbiamo cucinata con un bel ragù di salsiccia e macinato di maiale. Naturalmente questa pasta squisita è un prodotto del Pastificio artigianale Fanelli!




Ingredienti per 4 persone:

250 g. di fieno Fanelli
200 g. di macinato di maiale
2 salsicce
1/2 bicchiere di vino rosso
1 bottiglia di conserva di pomodoro da 750 g. (noi utilizziamo quella di nostra produzione)
1 cucchiaio di misto per soffritto
Olio,sale, pepe e pecorino grattugiato q.b.


  • In un tegame mettere l'olio con il cucchiaio di misto per soffritto e far scaldare
  • Aggiungere il macinato con le salsicce e sfumare con il vino
  • Versare la salsa di pomodoro e portare a cottura
  • In una pentola mettere a bollire l'acqua e  poi cuocere il fieno per pochi minuti
  • Scolare e mettere ad asciugare su un panno la pasta
  • Versarla in una padella con il sugo mantecare e spolverare con una bella manciata di pecorino grattugiato



Susy & Marty

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

.