6 ottobre 2013

Torta salata tartaruga

Buona domenica, oggi vogliamo postarvi una ricetta favolosa! E' una torta salata buonissima, da farcire come più vi piace, è semplice e di sicuro effetto, noi abbiamo dato la forma di una tartaruga, ma potrete sbizzarrirvi con qualsiasi altra forma. L'impasto è soffice e si mantiene freschissimo anche se lo preparate in anticipo, senza naturalmente farcirlo. A voi la ricetta e se la provate fateci sapere il vostro giudizio!



1 Kg di farina forte (noi abbiamo usato quella Manitoba)
300 g. di pasta lievita
5 uova 
250 g di strutto
50 g. di malto in polvere
50 g. di sale
150 g. di zucchero
55 g. di lievito di birra secco
1 cucchiaio di miele
latte tiepido q.b
Per il ripieno:
maionese q.b
bresaola e rughetta q.b per farcire



  • Impastate la farina con tutti gli ingredienti e lavorate bene
  • Aggiungete la pasta lievita e continuate a lavorare impastando bene con il latte tiepido
  • Mettete a lievitare l'impasto per un paio di ore
  • Trascorso tale tempo, riprendete l'impasto e dargli la forma desiderata (in questo caso abbiamo fatto una tartaruga)

  • Far lievitare ancora per almeno 1 ora
  • Spennellate con un uovo e latte e infornate a 200° finchè non raggiunge la cottura
  • Far raffreddare, tagliate a metà , stendete un pò di maionese e farcite con bresaola e rughetta




Susy & Marty


Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

.